Clan Mir


Dopo il Reparto, solitamente il cammino Scout prosegue con un anno intermedio di transizione chiamato Noviziato(composto da ragazzi di 16 anni), il quale, nel nostro Clan, è parte integrante dello stesso e dura circa 6 mesi fino alla Giornata delle promesse, evento scautistico molto importante nel quale si riconferma la propria Promessa Scout fatta in Reparto e si firma la Carta di Clan, un documento nel quale il Clan pone in esso i propri impegni.

Le decisioni in Clan vengono prese dai ragazzi, che diventano ancora più autonomi rispetto al Reparto.

Il capo è perciò considerato come una figura di supporto nelle decisioni che fa riflettere e interagire all'interno del Clan stesso.

In Clan ogni riunione è momento di discussione su argomenti, o progettazione di esperienze future come ad esempio route, servizio o autofinanziamento.

Al di fuori delle riunioni è possibile, dopo il primo anno di noviziato, fare servizio presso le unità (Lupetti e Reparto) oppure fare del servizio all'esterno in ambito sociale.

Oltre a tutto ciò vengono organizzate, generalmente 1 o 2 volte al mese, delle uscite nelle quali camminiamo, parliamo e dormiamo in tenda.

L'esperienza più significativa all'interno del Clan è la Route nella quale ci si lancia verso lunghe camminate o nuove esperienze come conoscere nuove culture(Route a Sarajevo, in Per e in Terra Santa).